Covid, nella rsa di San Nicola Arcella 7 positivi tra anziani e dipendenti

Lo ha reso noto il direttore della struttura: «Focolaio circoscritto solo ad un solo reparto». I controlli sono stati avviati dopo che un dipendente era risultato positivo al test rapido

201
di Francesca  Lagatta
3 dicembre 2020
20:47
La struttura San Francesco di Paola di San Nicola Arcella
La struttura San Francesco di Paola di San Nicola Arcella

Quattro dipendenti e tre ospiti della rsa per anziani San Francesco di Paola di San Nicola Arcella sono risultati positivi al test del tampone molecolare. Lo ha reso noto il direttore della struttura, Emilio Pastore. I tre dipendenti sono asintomatici o paucisintomatici, cioè presentano sintomi lievi della malattia, così come gli anziani ospiti colpiti dal coronavirus, tranne uno, per il quale si è reso necessario il trasferimento al centro Covid di Cosenza. Ai controlli sono state sottoposte in totale 142 persone, tra operatori sanitari e degenti.

La scoperta dopo la positività a un test rapido

La scoperta del contagio tra le mura della struttura, rivela Pastore, è arrivata dopo che un dipendente è risultato positivi al test rapido del tampone effettuato in un laboratorio accreditato. Il direttore, poi, spiega che comunque la situazione è sotto controllo. «La struttura a suo tempo si era dotata di un'area Covid proprio in virtù di un possibile contagio interno. Attualmente gli ospiti risultati positivi sono in questa area e la direzione ha destinato l'assistenza personale h24 che presterà il proprio servizio solo ed esclusivamente ai pazienti Covid, senza creare promiscuità».


Virus circolato in una sola area

«Dal tracciamento - scrive ancora Pastore - pare che il focolaio sia circoscritto solo ad un solo reparto della struttura. Ad oggi il restante del personale e gli ospiti sono risultati tutti negativi. Ringrazio di cuore il personale che con dedizione e scrupolosità sta svolgendo l'attività nell'area Covid e nei reparti». Dopo i ringraziamenti anche a persone ed uffici che stanno mostrando vicinanza in questi giorni difficili, Pastore scrive in ultimo: «Avevamo a suo tempo attivato tutte le procedure, ma purtroppo il virus è un maledetto e basta davvero poco per creare seri problemi. Purtroppo con 82 dipendenti e 60 ospiti è dura. La situazione per il momento è sotto controllo. Speriamo bene».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top