Covid, ripresa dei contagi a Rocca di Neto: chiuse tutte le scuole fino a sabato

La cittadina era Covid free dal 7 dicembre scorso, ma negli ultimi due giorni si sono registrati 6 positivi confermati da tampone molecolare, fra i quali anche due bambini. Una decina di casi rilevati anche dai test rapidi

780
di Francesca Caiazzo
24 febbraio 2021
14:03

Torna l’incubo coronavirus a Rocca di Neto, che dal 7 dicembre scorso era tornata Covid free. Da lunedì, nella cittadina del Crotonese, ha ripreso a muoversi la curva dei contagi: oggi si contano 6 positivi confermati da tampone molecolare, tra quali anche 2 bambini.

La preoccupazione è che possano esserci diversi focolai familiari, originati da incontri conviviali avvenuti tra più famiglie nei giorni scorsi. Dai test antigenici rapidi, a cui diversi cittadini si stanno sottoponendo, sono già risultati una decina di positivi, anche tra i più piccoli.


Circostanza che ha portato il sindaco, Alfonso Dattolo, sentito il pediatra di riferimento, a chiudere le scuole di ogni ordine e grado dal 24 al 27 febbraio, avviando la sanificazione dei locali. L’obiettivo è quello di effettuare uno primo screening sui più piccoli – per provare a contenere la diffusione del virus - approfittando della convenzione che il Comune ha attivato già da tempo con una struttura privata del territorio.

Nella giornata di oggi è partita l’esecuzione dei test rapidi su alcuni bambini, mentre l’Azienda Sanitaria Provinciale è al lavoro per le attività di tracciamento e per sottoporre a tampone molecolare i soggetti risultati positivi all’antigenico.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top