Covid Serrastretta, nuovi contagi scoperti con lo screening: 40 i casi attivi

È quanto fa sapere il sindaco Felice Molinaro a seguito dei test effettuati nelle frazioni Angoli, Migliuso e Cancello. «Abbiamo fatto bene ad adottare misure pià restrittive a livello locale»

158
di Redazione
12 gennaio 2021
20:52
Foto d’archivio
Foto d’archivio

Nella giornata di ieri il Comune di Serrastretta ha effettuato un’importante campagna di screening nelle frazioni di Angoli, Migliuso e Cancello, in collaborazione con personale dell’UCCP del Reventino, che ha eseguito e processato i test. Lo ha annunciato il sindaco Felice Molinaro. 

In totale sono stati effettuati, in modalità drive-in, oltre 120 tamponi antigenici, a familiari e soggetti entrati in contatto con casi accertati o sospetti di Covid-19 e a persone esposte ad alto rischio di contagio e/o trasmissione del virus. A risultare positive, 4 persone: 2 ad Angoli e 2 a Cancello. Tutte sono riconducibili agli ambiti familiari già interessati dal contagio.


Ma non è tutto. Il primo cittadino informa che a questi contagi se ne aggiungono altri relativi a persone che hanno effettuato spontaneamente il tampone rapido presso laboratori privati. Complessivamente, ad oggi, dunque, sul territorio comunale sono 40 i casi positivi (accertati o da convalidare con tampone molecolare) tra Angoli, Migliuso e Cancello.

Tutti  i  soggetti  coinvolti  sono  stati  immediatamente  posti  in  isolamento domiciliare fiduciario. «L’elevato numero di contagi raggiunto - scrive il sindaco - avvalora la correttezza della scelta di adottare ulteriori misure restrittive locali e richiama ognuno di noi alla massima prudenza e attenzione».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio