Covid, Strongoli a rischio zona rossa: scuole chiuse fino al 27 febbraio

Sebbene oggi non si siano registrati nuovi positivi, la situazione nella cittadina resta critica: tra martedì e mercoledì si valuterà l’andamento della diffusione del virus

540
di Francesca Caiazzo
21 febbraio 2021
18:01

Continua a destare preoccupazione la diffusione del contagio da Covid a Strongoli. Sebbene oggi non siano stati comunicati nuovi positivi, resta l’allerta per l’alto numero di casi registrati in pochi giorni: solo ieri 12 soggetti contagiati in più rispetto al giorno precedente, che hanno portato il dato complessivo a 32.

L’evoluzione della situazione epidemiologica – che appare in continuo peggioramento – questa mattina ha spinto l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Sergio Bruno, a riunire il Centro operativo comunale per l’emergenza coronavirus, con il coinvolgimento dei volontari della Prociv e della locale Misericordia.


Scuole ancora chiuse

Alla luce dell’incremento dei soggetti positivi (almeno 6 quelli in età scolare), le scuole continuano a restare chiuse: «Considerato l’aumento esponenziale dei contagi giornalieri e – si legge sulla pagina Facebook dell’amministrazione comunale – la maggiore trasmissibilità del virus, su raccomandazione dei vertici Asp, fortemente preoccupati per la velocità del contagio nel nostro territorio, è stata disposta la sospensione dell’attività didattica in presenza per tutte le scuole dal 22 al 27 febbraio». Il Comune, fa sapere che «il lavoro di monitoraggio è portato avanti senza sosta, di concerto con l’Asp e i medici di base stanno svolgendo un lavoro prezioso e in tempi rapidissimi».

Strongoli zona rossa?

Intanto, tra martedì e mercoledì, l’Asp valuterà l’andamento dei contagi e, se dovesse continuare a salire esponenzialmente, non è esclusa l’istituzione della zona rossa.

Una eventualità che lo stesso sindaco vuole scongiurare, perché «potrebbe comportare la chiusura di tutte le attività e questo provocherebbe un duro colpo alla sopravvivenza di molte famiglie». Per questo si appella ai cittadini affinché collaborino, rispettando le misure anti-Covid ed evitando comportamenti irresponsabili.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top