Covid Vibo, muore 84enne: Piscopio piange la sua quarta vittima

L'anziano si trovava ricoverato all'ospedale di Catanzaro. Sul fronte dei nuovi contagi, nelle ultime ore la frazione ha registrato altri due casi

139
di Giuseppe Currà
19 gennaio 2021
08:58

Piange la sua quarta vittima dovuta al Covid la frazione Piscopio di Vibo Valentia, zona rossa fino al 23 gennaio prossimo. Si tratta di un 84enne che si trovava ricoverato a Catanzaro e il cui decesso va ad aggiungersi al mesto elenco che nei giorni scorsi ha registrato la morte di altri tre anziani residenti nel piccolo centro funestato dall’emergenza coronavirus con oltre 350 casi. Nove di questi si trovano attualmente ricoverati in ospedale, mentre sul fronte dei nuovi contagi a Piscopio, ieri, ne sono emersi due.

Arrivano buone notizie, al contrario, riguardo ai tamponi a tappeto effettuati in queste ore su alunni di varie scuole primarie e secondarie di primo grado attive nella provincia di Vibo Valentia. I test rapidi svolti, ad esempio, nei Comuni di Ionadi, Francica e Filandari nella giornata di ieri su centinaia di ragazzi, corpo docente e personale Ata hanno dato tutti esito negativo al Covid-19. Un risultato accolto con soddisfazione dalla popolazione e che ha fatto tirare un sospiro di sollievo a sindaci e dirigenti scolastici di queste comunità, tant’è che già oggi 19 gennaio a Francica e Filandari le scuole hanno riaperto i battenti e gli alunni sono rientrati nelle loro classi. A Ionadi, invece, le “saracinesche” si rialzeranno nella giornata di domani 20 gennaio.
Approfondisci la notizia su IlVibonese.ite


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio