Venti di guerra

Crisi Ucraina, il segretario Usa Blinken annulla l’incontro con ministro russo Lavrov

Il meeting avrebbe dovuto esserci giovedì 24 febbraio: «L'invasione sta iniziando e la Russia ha chiarito il proprio totale rifiuto della diplomazia»

16
di Redazione
23 febbraio 2022
07:11
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Il segretario di Stato americano Antony Blinken ha annullato l'incontro con il ministro degli Esteri russo, Sergey Lavrov, che avrebbe dovuto esserci giovedì 24 febbraio per discutere la crisi tra Ucraina e Russia. «La scorsa settimana avevo accettato di incontrare il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov il 24 febbraio, per discutere le preoccupazioni dei nostri Paesi sulla sicurezza europea». Ma il meeting si sarebbe tenuto «solo se la Russia non avesse invaso l'Ucraina», spiega Blinken.

«L'invasione sta iniziando e la Russia ha chiarito il proprio totale rifiuto della diplomazia. Non ha più senso andare avanti con l'incontro a questo punto. Mi sono consultato con i nostri alleati e partner. Tutti sono d'accordo. Ho inviato al ministro Lavrov una lettera per informarlo», dice Blinken durante la conferenza stampa congiunta con il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba.


Il passo indietro in una giornata, caratterizzata dalle sanzioni, adottate dagli Usa - come comunicato dal presidente Joe Biden - e dall'Ue. Da Mosca, il presidente russo Vladimir Putin pone condizioni all'Ucraina.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top