Crosia, due dipendenti comunali positivi al Covid: chiude il Municipio

La chiusura necessaria per consentire le operazioni di sanificazione. Avviate le procedure di tracciamento di quanti sono entrati in contatto con i contagiati

53
di Redazione
4 maggio 2021
17:15
Il sindaco di Crosia, Antonio Russo
Il sindaco di Crosia, Antonio Russo

Due dipendenti comunali positivi al Covid-19, chiude in via precauzionale e per consentire le operazioni igienizzazione e sanificazione la sede centrale del Comune di Crosia. Gli uffici rimarranno fermi mercoledì 5, giovedì 6 e venerdì 7 maggio 2021. Sarà, invece, operativa la sede della Delegazione municipale di Crosia Mirto. Attivata la procedura di tracciamento di quanti sono entrati in contatto con i contagiati. Ove possibile l’attività degli uffici sarà garantita attraverso le procedure di smart-working.

È quanto dispone un’ordinanza del sindaco Antonio Russo che appena venuto a conoscenza della positività dei due dipendenti, sottopostisi a tampone antigenico, ha subito emesso il provvedimento. «Si tratta di una chiusura precauzionale – dice il primo cittadino – per evitare l’eventuale diffondersi del contagio. I due dipendenti, entrambi dell’area finanziaria, nelle ultime ore si sono sottoposti a tampone antigenico risultando positivi al Covid-19. Nelle prossime ore si sottoporranno al test molecolare per confermare un’eventuale positività. Nel frattempo abbiamo attivato tutta l’attività di tracciamento dei contatti e predisposto le attività di sanificazione e disinfezione di tutti i locali del Municipio così che le attività comunali possano ripartire presto senza provocare disagi e ritardi. Ai due dipendenti la mia personale vicinanza e quella dell’intera amministrazione comunale».


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top