Crotone, 17 quintali di pasta sotto l’albero per i più bisognosi

VIDEO | Donata al Comune dal pastificio Rummo di Benevento come segno di solidarietà dopo l’alluvione del 21 novembre scorso, sarà destinata alle mense sociali della città

13
di Francesca Caiazzo
21 dicembre 2020
11:56

Qualche scatolone è stato portato nella sala consiliare del Comune per mostrarlo alla comunità, ma i 17 quintali di pasta che l’azienda Rummo di Benevento ha donato alla città di Crotone stanno già per arrivare sulla tavola dei più bisognosi. Un gesto di solidarietà che il noto pastificio ha voluto fare nei confronti della città, colpita dall’alluvione del 21 novembre scorso, per ricambiare la generosità ricevuta in occasione del nubifragio del 2015 che ha colpito il beneventano.

Sinergia con i Lions Club crotonesi

Un’impresa resa possibile grazie ai Lions Club Crotone Host, Crotone Marchesato ed Hera Lacinia, insieme alla responsabile distrettuale del service Maria Stefania Camerlengo, nell’ambito del progetto Lion Alert, dedicato alle emergenze.
«Abbiamo ritenuto che mai come in questo momento, Benevento doveva essere vicina alla città di Crotone attraverso questo service che parte dalla generosità di un imprenditore lungimirante. Un gesto che dimostra la vicinanza dei Lions a queste popolazioni oggi in difficoltà» afferma Camerlengo, che già nelle prime ore successive all’alluvione dello scorso novembre aveva preso contatti con i distretti locali, con la specifica volontà di portare un contributo di solidarietà alla comunità cittadina.
Lo stesso quantitativo di pasta è stato donato anche ad Alessandria, pure colpita da eventi alluvionali nelle scorse settimane. «La nostra generosità è andata anche in Piemonte e per una volta il Sud aiuta il Nord – spiega ancora – Si è creata una rete solidale bellissima».


La pasta destinata alle mense sociali

Il dono è stato particolarmente apprezzato dal Comune di Crotone, che ha destinato il prodotto alle mense sociali che assistono e si occupano di distribuire pasti alle fasce più disagiate.
«Abbiamo individuato dei soggetti operanti sul territorio, già istituzionalizzati, che – spiega l’assessore comunale alle Politiche Sociali, Filly Pollinzi - operano nella distribuzione di beni di prima necessità a favore delle famiglie più bisognose. Saranno loro, insieme a noi, a ricevere tutto il quantitativo di pasta che è stato donato».
In vista del Natale, sono diverse le iniziative di solidarietà messe in campo a Crotone da singoli e associazioni. «Quando ho accettato di ricoprire questo incarico – commenta ancora Pollinzi - tutti mi hanno detto che sarebbe stato impegnativo perché è un settore in cui si avverte davvero il bisogno dei più fragili. Ma ero convinta, e ne ho dimostrazione ogni giorno, che questo territorio, come tutto il Sud e tutto il Paese, ha un grande cuore e dimostra grande generosità nei momenti più difficili».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio