Maltrattamenti in famiglia

Crotone, aggredisce e rinchiude in casa il padre: arrestato 34enne

Il genitore si era rifiutato di consegnargli del denaro e l'uomo all’arrivo degli agenti di polizia si è barricato nel suo appartamento. Gli agenti sono riusciti a immobilizzarlo facendo uso del taser

42
di Redazione
15 luglio 2022
13:53

Un uomo di 34 anni, è stato arrestato dagli agenti delle volanti di Crotone, intervenuti in un appartamento a seguito di una segnalazione per lite familiare.

L’uomo aveva aggredito il padre il quale si era rifiutato di consegnargli del denaro e, all’arrivo degli agenti di polizia, si era barricato in casa. Per entrare all’interno, gli agenti hanno utilizzato il balcone dell’abitazione adiacente, ubicata al primo piano, riuscendo a bloccare l’uomo, il quale ancora persisteva nell’aggressione al congiunto, con un energico intervento, facendo uso anche del taser.


L’uomo è stato tratto in arresto per tentato omicidio, sequestro di persona, maltrattamenti in famiglia, resistenza e violenza a pubblico ufficiale, ed associato presso il carcere locale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Nel corso dell’intervento, due agenti hanno riportato alcune contusioni, per cui hanno dovuto far ricorso alle cure mediche. 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top