Vandali in azione

Crotone, danneggiata la targa in memoria delle vittime delle Foibe: «Atto vile che offende l’intera città»

Era stata apposta il 10 febbraio nel Giorno del ricordo. La condanna del presidente della Provincia, Sergio Ferrari: «Rigettiamo la violenza, la sopraffazione e l'ignoranza perpetrata da pochi»

51
di Redazione
16 febbraio 2022
22:45
La targa danneggiata
La targa danneggiata

Danneggiata la targa in memoria delle vittime delle Foibe donata alla città di Crotone dall’Anioc (Associazione nazionale insigniti onorificenze cavalleresche) ed apposta appena qualche giorno fa, il 10 febbraio nel Giorno del ricordo. A darne notizia il presidente della Provincia, Sergio Ferrari, che parla di un gesto «vile e vergognoso».

«Intendo esprimere la mia vicinanza alla città di Crotone, ai suoi rappresentanti istituzionali, all’Anioc, e ribadire la condanna senza riserve di questo ignobile gesto», ha affermato Ferrari in una breve nota stampa, aggiungendo: «Un atto indegno che offende la memoria delle vittime e dei sopravvissuti, offende la dignità di una intera comunità, quella crotonese, che non può che condannare e rigettare la violenza, la sopraffazione e l'ignoranza perpetrata da pochi. La crescita morale e culturale di una comunità – ha concluso - passa attraverso la memoria, il ricordo ed il rispetto di tutte le vittime della violenza e della barbarie».


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top