Crotone, ragazzini aggrediscono titolare tipografia e gli rompono la vetrina

L’uomo è stato minacciato anche dalla madre di uno dei minori, che si è rifiutata di fornire le proprie generalità alla polizia

90
di Redazione
4 maggio 2021
11:48

Violenza ingiustificata in pieno centro ieri pomeriggio a Crotone. Un gruppo di minori discuteva, urlando, davanti all’ingresso di una tipografia. Il titolare dell’attività, infastidito dagli schiamazzi, ha invitato i ragazzi ad allontanarsi, ma loro hanno iniziato a inveire contro l’uomo, arrivando persino a strattonarlo.

Uno dei giovanissimi protagonisti della vicenda avrebbe, inoltre, afferrato l’asta di ferro utilizzata per la chiusura della saracinesca dell’attività, e colpito la vetrina, frantumandola.


Sul posto, poco dopo, è arrivata la madre del ragazzino autore del gesto vandalico, ma invece di condannare quanto compiuto dal figlio avrebbe minacciato di morte il titolare del negozio, tentando di colpirlo con calci e schiaffi.

La signora non si sarebbe calmata neanche all’arrivo della polizia, rifiutandosi di fornire le proprie generalità. Gli agenti hanno denunciato la donna per i reati di violenza o minaccia a Pubblico Ufficiale e rifiuto d'indicazioni sulla propria identità personale, mentre il minore, non imputabile, è stato segnalato all’autorità competente.

La scena è stata ripresa da alcuni passanti e il video, finito agli atti dell'indagine, è stato anche diffuso sul web.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top