Crotone, sequestrati oltre 200 chili di botti illegali: deferite 2 persone

In due diverse attività commerciali gli agenti di polizia hanno rinvenuto materiale pirotecnico privo di regolari certificazioni 

34
di Redazione
30 dicembre 2021
14:38
Il materiale pirotecnico sequestrato
Il materiale pirotecnico sequestrato

In prossimità della ricorrenza del Capodanno continua senza sosta l’attività della polizia di Stato volta ad intensificare i controlli alle attività commerciali, soprattutto quelle dedite al commercio di artifici pirotecnici e materiale esplodente. Anche in questa occasione due persone sono state deferite all’Autorità Giudiziaria.

In particolare, la titolare di un esercizio commerciale è stata deferita per fabbricazione o commercio abusivi di materie esplodenti e per detenzione di prodotti esplodenti non riconosciuti o classificati, ovvero privi di marcatura CE e sono stati sottoposti a sequestro penale circa kg 15,00 di materiale pirotecnico.


L’altro controllo ha riguardato un’altra attività commerciale, all’interno della quale sono stato rinvenuti e sequestrati Kg 200 circa di artifici pirotecnici. Il titolare dell’attività è stato, quindi, denunciato per fabbricazione o commercio abusivi di materie esplodenti.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top