Balli vietati

Crotone, serata danzante abusiva e 23 lavoratori in nero: chiusa discoteca a Capocolonna

Dopo i controlli della polizia, durante la serata organizzata per festeggiare il Carnevale, il locale è stato chiuso per 5 giorni, poiché senza alcuna autorizzazione. L'organizzatore  multato per un importo di 18mila euro  

23
di Redazione
3 marzo 2022
19:04

Chiusura del locale per 5 giorni. È questa una delle sanzioni elevate al termine di un controllo eseguito dal personale della Divisione Pasi - Squadra Amministrativa della Questura di Crotone, presso una nota struttura ubicata a Crotone, in via Capocolonna.

Al momento del blitz, era in corso una serata danzante in occasione del Carnevale, ma non vi era alcuna autorizzazione e inoltre il locale era carente di informazioni obbligatorie per l’utenza. Ma non è tutto. All’evento stavano partecipando un numero di persone superiore alla capienza del locale e che lo stesso è risultato sprovvisto delle verifiche necessarie per la sicurezza dell’edificio e dell’utenza presente.


All’interno degli spazi utilizzati per l’evento è stata riscontrata, altresì, la presenza di 23 dipendenti risultati essere non assunti, per cui verrà inoltrata apposita segnalazione al competente Ispettorato Territoriale del Lavoro.

L’organizzatore, oltre ad essere stato multato per un importo di circa 18mila euro, è stato segnalato all’autorità giudiziaria competente in stato di libertà per il reato di apertura abusiva di pubblici spettacoli o trattenimenti.

 

 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top