Crotone, vandalizzata la sede della Cooperativa sociale Noemi

Ignoti si sono introdotti nella struttura di via Giovanni Paolo II danneggiando i locali interni. Indaga la polizia

di Francesca Caiazzo
18 novembre 2021
17:22

Vandali in azione nella sede della Cooperativa sociale Noemi, in via Giovanni Paolo II a Crotone. La notte scorsa, ignoti si sono introdotti nella struttura forzando la porta d’ingresso. Danneggiati i locali interni, completamente messi a soqquadro, e la targa posta all’esterno. Dell’episodio è stata informata la polizia, intervenuta questa mattina sul posto.

Gli operatori della cooperativa sociale, che stanno cercando anche di capire se sia stato sottratto qualcosa dalla sede, non riescono a spiegarsi i motivi dell’inqualificabile gesto, perpetrato nei confronti di una riconosciuta e stimata realtà del territorio che da 20 anni si occupa di accoglienza e sostegno nei confronti di minori, donne e migranti.


Alla Cooperativa Noemi è giunta la solidarietà dell’assessore alle Politiche sociali del Comune, Filly Pollinzi: «Un gesto vile che condanniamo - si legge in una nota -, subito da una cooperativa che opera meritoriamente nella nostra città a tutela dei minori e in numerosi altri settori del sociale. Ho avuto modo più volte di incontrare gli operatori ed in particolare suor Michela che è il cuore pulsante di questo importante polo sociale della nostra città. Una struttura con la quale c’è costante sinergia e con la quale continueremo a dialogare. Siamo particolarmente vicini in questo difficile momento a questa importante realtà che esortiamo ad andare avanti nell’opera meritoria al servizio della comunità cittadina».

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top