Csm trasferisce giudice da Catanzaro a Milano: è sottoposto a procedimento incompatibilità

Si tratta di Giuseppe Valea che aveva chiesto di essere spostato “in prevenzione” in un altro tribunale. Il magistrato ha vinto il consorso virtuale non essendoci altre richieste per quel posto

92
di Redazione
23 giugno 2021
23:12

Il Consiglio superiore della magistratura ha deliberato il trasferimento del giudice di Catanzaro Giuseppe Valea al Tribunale di Milano. Valea, presidente di sezione nel capoluogo calabrese, ha chiesto il trasferimento “in prevenzione” a seguito dell'avvio di un procedimento per incompatibilità le cui origini non sono note. Il giudice aveva indicato come sedi per il suo trasferimento i Tribunali di Messina, Milano, Padova e Venezia.

Il Csm ha rilevato che il 7 giugno 2021 la Prima commissione aveva espresso parere favorevole al trasferimento di Valea per le sedi indicate «trattandosi di sedi che garantiscono una più netta discontinuità dell'attività giudiziaria rispetto all'ambiente di provenienza del dottor Valea». Il 10 giugno la Terza commissione ha preso atto che il punteggio del concorso virtuale attribuibile a Valea gli avrebbe consentito l'assegnazione del posto di giudice a Milano, sede nella quale vi sono posti vacanti e non pubblicati.


La Commissione ha quindi disposto la pubblicazione sul sito intranet della sede richiesta. Non sono pervenuto altre domande al concorso virtuale di altri aspiranti al posto e pertanto, visto anche il punteggio di Valea, il giudice è risultato vincitore del concorso e verrà trasferito come da lui richiesto.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top