Cutro, padre e figlio aggrediti con mazze e bastoni: eseguiti altri quattro arresti

L'episodio risale al 19 maggio. Vittime dell'aggressione i familiari di una ragazza che aveva deciso di interrompere la relazione sentimentale intrattenuta con uno degli indagati

48
di Redazione
1 luglio 2021
07:44

Sono quattro le persone arrestate carabinieri della Compagnia di Crotone indagate per lesioni personali pluriaggravate in concorso, lesioni gravi pluriaggravate in concorso e porto di armi od oggetti atti ad offendere. Si tratta di Salvatore Marchio di 24 anni, Giuseppe Pio Marchio di 19 anni, Giovanni Oliverio di 25 anni e Matteo Cordua di 18 anni, tutti di Cutro. 

Il provvedimento scaturisce dagli approfondimenti investigativi effettuati dalla Stazione Carabinieri di Cutro, sotto la direzione del sostituto procuratore Ines Bellesi e coordinate dalla Procura diretta da Giuseppe Capoccia, successivamente all’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare eseguita lo scorso 8 giugno, nei confronti di 11 persone indagate per l’aggressione avvenuta a Cutro, la sera del 19 maggio 2021.


L'aggressione

In particolare nel corso della serata del 19 maggio 2021, a Cutro, gli indagati avrebbero aggredito, con calci e pugni ma anche utilizzando mazze da baseball, una cintura e bastoni da ombrelloni da mare, il padre e il fratello di una ragazza che aveva deciso di interrompere, nel marzo di quest’anno, la relazione sentimentale intrattenuta con uno degli aggressori. Le vittime hanno riportato lesioni a seguito dei colpi ricevuti. Il fratello della giovane era stato più volte minacciato nei mesi scorsi.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top