Cutro, sparò al fidanzato della sua ex: 30enne arrestato per tentato omicidio

VIDEO | È accusato anche di porto illegale di arma da fuoco. I fatti risalgono al 12 dicembre scorso, la vittima è rimasta illesa e ha sporto denuncia

31
di Redazione
23 gennaio 2021
10:46
Il luogo del tentato omicidio
Il luogo del tentato omicidio

Un giovane di 30 anni di Cutro è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio e porto illegale in luogo pubblico di arma da fuoco. I fatti contestati all’uomo risalgono al 12 dicembre scorso.

Era tarda sera e il 30enne, Domenico Ciampà, impugnando un fucile calibro 12 illegalmente detenuto, sparò alcuni colpi all’indirizzo di un giovane originario di Petilia Policastro, che era alla guida della sua auto nel centro di Cutro. La vittima rimase miracolosamente illesa e riuscì ad allontanarsi, raggiungendo la caserma dei carabinieri di Petilia, dove presentò subito denuncia.


Stando alle indagini svolte dai militari dell’arma, all’origine del gesto vi sarebbero motivi passionali: il destinatario del provvedimento provava risentimento nei confronti del petilino, che aveva intrapreso una relazione con la sua ex ragazza.

A eseguire l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Crotone, dott. Michele Ciociola, su richiesta dal Sostituto Procuratore della Repubblica presso il medesimo Tribunale, dott. Pasquale Festa, sono stati i carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Crotone.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio