La difesa

D’Ippolito rinviato a giudizio per frode processuale, l’avvocato: «Nessuna condotta illecita»

Il legale del deputato: «Nel prossimo dibattimento in Tribunale avrò sicuramente modo di far valere le ragioni del mio assistito»

1
di Redazione
23 marzo 2022
10:11
Il deputato D’Ippolito
Il deputato D’Ippolito

«Nessuna condotta illecita». Lo dice a chiare lettere l’avvocato Silvia Gulisano, legale del deputato del M5s Giuseppe D'Ippolito rinviato a giudizio ieri dal Gip di Lamezia Terme per frode processuale.

Il legale in una nota stampa spiega: «Nel prossimo dibattimento in Tribunale avrò sicuramente modo di far valere le ragioni del mio assistito che tra l'altro hanno visto concorde la stessa Pubblica Accusa che aveva chiesto il non luogo a procedere».
«Nessuna condotta illecita - prosegue Gulisano - come ho già sostenuto, forte di precedenti giurisprudenziali persino della Corte Costituzionale, nel corso dell'udienza preliminare, è riconducibile al mio assistito Giuseppe D'Ippolito. In realtà si tratta di un reato che non c'è, in quanto il deposito del file audio non ha tratto in inganno il giudice che non ne ha tenuto conto ai fini della sentenza, peraltro prontamente da me appellata».


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top