Dedicata a Cristian e Nicolò l’area giochi del nuovo asilo di Curinga

Presente Angelo Frijia, padre dei due piccoli scomparsi tragicamente il 4 ottobre scorso insieme alla loro mamma

di T. B.
12 marzo 2019
15:04

«Che sia da esempio nell’amore e la cura del paese». Angelo Frijia, padre dei piccoli Christian e Nicolò morti tragicamente il 4 ottobre scorso a San Pietro Lametino, ha presieduto questa mattina a Curinga, la cittadina in cui è nato è cresciuto, all’inaugurazione della nuova scuola dell’infanzia. Scuola in cui è stata creata, grazie alla donazione effettuata dall’Associazione per Curinga, un’area giochi intitolata proprio ai due piccoli.

 


«È stato un bellissimo momento – ha raccontato Angelo a laCNews24 – la bellezza del mondo è nel sorriso dei bambini. I miei due angeli ora sono in cielo. Ho ricevuto dei palloncini per loro e purtroppo li ho dovuti portare al cimitero».

 


«Un piccolo gesto, che vuole essere una carezza per l’intera comunità» ha commentato l’associazione. Presenti all’evento anche il sindaco di Curinga Vincenzo Serrao e la dirigente Maria Luisa Lagani.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio