Salvataggio

Diamante, barca in balia delle onde soccorsa dalla guardia di finanza: 3 persone tratte in salvo

Il natante era in difficoltà a causa del mare agitato e aveva iniziato a imbarcare acqua accusando anomalie al motore e al timone

25
di Redazione
12 agosto 2022
20:11

Un pattugliatore della guardia di finanza ha effettuato un intervento al largo di Diamante, nel Tirreno cosentino, per prestare soccorso ad un natante, con a bordo una famiglia composta da tre persone, in difficoltà a causa del mare agitato.

L'imbarcazione in difficoltà ha cominciato ad imbarcare acqua ed ha poi accusato anomalie al motore ed al timone, con conseguente pericolo per le persone che si trovavano a bordo. L'unità navale che è intervenuta è il pattugliatore multiruolo Monte Cimone, dipendente dal Gruppo aeronavale della Guardia di finanza di Messina.


L'unità, una volta giunta nelle vicinanze del natante in difficoltà, ha sganciato in mare i battelli operativi in dotazione sui quali sono stati trasbordati poi i componenti del nucleo familiare, nessuno dei quali, comunque, ha accusato problemi particolari. Il natante è stato condotto successivamente dai finanzieri nel porto di Diamante.

 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top