Dichiaravano il falso per ottenere gli aiuti Covid, 10 denunce nel Reggino

Si tratta di persone residenti nel comune di Scido: avrebbero attinto indebitamente ai fondi statali erogati per le famiglie in difficoltà per un totale di 5mila euro 

15
di Redazione
19 ottobre 2020
08:41

Dichiaravano, pur non essendo vero, di trovarsi in situazioni di indigenza per poter fruire dei sussidi erogati per aiutare le famiglie in difficoltà a causa della crisi economica scatenata dalla diffusione del Covid-19. Per tale motivo dieci persone sono state denunciate dai carabinieri di Scido, nel Reggino.

 


La scoperta è stata fatta dai militari durante le verifiche sulla documentazione presentata da alcuni residenti. In ben 10 casi è stata appurata l’attestazione di false dichiarazioni, volte appunto ad attingere indebitamente ai fondi statali erogati in favore delle famiglie bisognose per un totale di 5mila euro. I truffatori, tutti residenti a Scido, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per i reati di falso ideologico e truffa.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio