Dinami, trovate armi in un casolare: erano state rubate a Genova

Si tratta di due fucili con matricola parzialmente abrasa frutto di una rapina avvenuta in Liguria nel gennaio del 2019. Indagini in corso per risalire agli autori

6
di Redazione
31 luglio 2020
10:11

Due fucili, uno calibro 12 e l'altro 410, con matricola parzialmente abrasa, sono stati trovati in un casolare nascosto tra fitti rovi a Dinami, in località Mastromartino. Il rinvenimento durante un servizio perlustrativo dei carabinieri della locale stazione unitamente ai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Carabinieri “Calabria”, nell'ambito di controlli finalizzati a reprimere i reati in materia di armi, munizioni ed esplosivi nell’area delle preserre vibonesi.

 

Le armi, in perfette condizioni, erano avvolte in dei sacchi di plastica. Successivi accertamenti hanno permesso di appurare che si tratta del frutto di una rapina avvenuta in un'abitazione in provincia di Genova nel gennaio del 2019. Sono in corso ulteriori indagini per risalire agli autori del furto e responsabili dell'occultamento delle armi.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio