Dipendente delle Entrate indagato, l’Agenzia al fianco degli inquirenti

La Direzione generale della Calabria: «La priorità è accertare le specifiche responsabilità del dipendente e difendere l’onorabilità di quanti operano con onestà»

di Redazione
3 febbraio 2017
14:31

L’Agenzia delle Entrate ha offerto la massima collaborazione all’Autorità giudiziaria per far luce sulla vicenda che ha portato all’interdizione dal servizio un dipendente della Direzione provinciale di Catanzaro.

 


Catanzaro, peculato e uso abusivo di sigilli: indagato funzionario Agenzia delle entrate

 

Infatti, la Direzione regionale della Calabria – così come si legge in una nota - ha già assunto tutti i provvedimenti previsti dalle disposizioni legislative e contrattuali, a partire dalla sospensione cautelare dal servizio.

 

«La nostra organizzazione - ha dichiarato il Direttore regionale della Calabria, Giuseppe Orazio Bonanno - condanna con fermezza qualsiasi comportamento disonesto. La priorità in questo momento è accertare, insieme agli organi inquirenti, le specifiche responsabilità del dipendente e difendere l’onorabilità dei tanti nostri funzionari, che operano quotidianamente con onestà e impegno».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top