Emergenza pandemia

Dipendenti no vax all’Asp di Vibo Valentia: sospese sedici persone

Il dato è stato riferito durante la conferenza stampa tenutasi ieri nella sala biblioteca dell’Azienda sanitaria del capoluogo di provincia in cui sono stati illustrati i dettagli del nuovo Piano Vaccinale anti Covid

24
di Redazione
2 ottobre 2021
11:23

«Sedici dipendenti hanno deciso di non vaccinarsi e l’azienda ha proceduto a sospenderli dal lavoro e a bloccargli lo stipendio». Il dato è stato riferito durante la conferenza stampa tenutasi ieri nella sala biblioteca dell’Asp di Vibo, alla presenza della coordinatrice Antonella Giordano, del responsabile dell’attività amministrativa logistica delle vaccinazioni Nicola Nocera e il coordinatore aziendale infermieri vaccinatori Domenico Antonio Cirillo. Durante l’incontro sono stati illustrati i dettagli del nuovo Piano Vaccinale anti Covid-19 rimodulato alla luce delle recenti disposizioni ministeriali.

Nel corso della conferenza stampa è stato detto che da un riscontro iniziale, su 1.300 dipendenti dell’Azienda sanitaria, i no-vax erano 120 tra personale medico e amministrativo. Hanno anche informato che a breve inizierà la ricognizione nelle strutture sanitarie private.


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top