Donna accoltellata a Locri, convalidato l'arresto di Giancarlo Martelli

Il giovane nell'interrogatorio di garanzia ha confessato di essere l'autore del gesto. Stabili le condizioni della ragazza

3
di Ilario  Balì
10 gennaio 2020
16:41

Il gip del Tribunale di Locri Sergio Malgeri ha convalidato l'arresto di Giancarlo Martelli, il 18enne locrese che la sera dell’Epifania ha accoltellato la convivente al culmine di una lite in un condominio di via Foggia.

Il giovane, accusato di tentato omicidio, nel corso dell’interrogatorio di garanzia ha confessato di essere l’autore del gesto. Le indagini sono state coordinate dal pm Marzia Currao.

Secondo la ricostruzione degli investigatori, lo scorso 6 gennaio Martelli avrebbe aggredito la donna nell’appartamento scelto per iniziare un periodo di convivenza. Il giovane è stato poi trovato sotto al tetto dai militari dell’Arma macchiato di sangue e con il chiaro intento di inquinare le prove.

La 27enne di origini cubane, dopo essere stata operata d’urgenza all’ospedale di Locri, è ancora ricoverata nel reparto di chirurgia toracica a Reggio Calabria. Le sue condizioni sono stabili e non è in pericolo di vita.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio