Donnici, scuole depredate dai ladri: chiesto l'intervento del Questore

Istanza avanzata dai consiglieri comunali di Cosenza aderenti alla Piattaforma. Invocata anche l'installazione degli impianti di videosorveglianza

29
di Salvatore Bruno
3 maggio 2019
20:20

I consiglieri comunali di Cosenza aderenti alla Piattaforma (che porta avanti le istanze provenienti dai quartieri periferici e dalle frazioni), hanno raccolto le istanze provenienti da docenti e genitori degli studenti delle scuole di Donnici, frazione a sud del capoluogo bruzio, recentemente prese di mira dai ladri. Le strutture sono state danneggiate e depredate di attrezzature e gli episodi hanno anche generato un clima generale di insicurezza. Francesco Spadafora, Marco Ambrogio, Francesco Cito, Giovanni Cipparrone e Pasquale Sconosciuto, tramite dell’assessore ai quartieri Francesco De Cicco, invieranno una formale richiesta al Questore Giovanna Petrocca, chiedendole di intensificare i controlli delle forze di polizia sul territorio donnicese. Contestualmente, hanno avanzato istanza all’Amministrazione di Palazzo dei Bruzi affinché provveda all’installazione di impianti di videosorveglianza, in modo da controllare gli edifici di istruzione ma anche le zone limitrofe.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio