VIDEO

Un uomo, Pasquale Laurendi, 55 anni, ha ucciso a coltellate prima la moglie e poi la suocera per poi tentare la fuga. Intercettato e bloccato è stato arrestato

di Redazione
23 giugno 2015
09:02

Notte di sangue a Reggio Calabria. Pasquale Laurendi, 55 anni, ha ucciso a coltellate prima la moglie, Antonia La Tella, 53 anni, e poi la suocera Antonia Cicciù, 83 anni. Avrebbe quindi tentato fuga.

 


L’uomo è stato intercettato e bloccato sulla statale 106, con l’accusa di duplice omicidio.

 

La Squadra mobile diretta dal primo dirigente Francesco Rattà e dal suo vice Fabio Catalano, e gli specialisti del Gabinetto regionale di Polizia Scientifica diretta dal vice questore aggiunto Diego Trotta, hanno proceduto tempestivamente con i rilievi per cercare di comprendere cosa sia successo la notte scorsa in quella casa. Sulle due vittime disposta l’autopsia.

COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top