Emporio della droga in un'auto abbandonata a Soverato, arrestato minore

Un giovane nascondeva lì la sostanza stupefacente. Rivenute 161 dosi di marijuana già suddivise in base al costo. Questa mattina l'udienza di convalida e il collocamento in una comunità minorile

7
di L. C.
13 luglio 2018
17:06

Aveva adibito un’auto abbandonata a deposito di sostanze stupefacenti. A rendersi conto della circostanza i carabinieri della compagnia di Soverato che durante un controllo hanno notato un giovane che, dopo essersi introdotto, con fare sospetto e facendosi luce con il flash del cellulare, all’interno di un’autovettura in stato di abbandono - da tempo in sosta in pieno centro abitato – si impossessava di una bustina di piccole dimensioni allontanandosi a piedi per le vie limitrofe.

 

I militari hanno quindi bloccato il giovane e lo hanno sottoposto a perquisizione personale, rinvenendo un involucro in cellophane contenente 2,8 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, detenuta nella tasca sinistra dei pantaloni. Successivamente, i controlli sono proseguiti all’interno del mezzo, rinvenendo, dietro il sedile lato guida, 288,77 grammi della medesima sostanza, già suddivisa in 161 dosi, a loro volta ripartite in due distinte scatole di cartone in base al costo, preventivamente fissato in 10 o 20 euro.

 

Il giovane è stato tratto in arresto, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e accompagnato presso il centro di prima accoglienza minorile di Catanzaro, in attesa udienza di convalida. Il telefono cellulare è stato sottoposto a sequestro, per i successivi accertamenti info-investigativi. Questa mattina il Tribunale per i minorenni di Catanzaro ha convalidato l’arresto, applicando la misura cautelare del collocamento in una comunità minorile.

 

l.c.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio