Escalation criminale a Corigliano-Rossano, convocato un tavolo tecnico in Prefettura

L’incontro si terrà domani alla presenza del prefetto Cinzia Guercio e del sindaco Flavio Stasi. Si attendono da anni le elevazioni a Reparto e a Distretto della compagnia dei carabinieri e dell'attuale commissariato

di Matteo Lauria
13 gennaio 2021
21:06

Convocata a Cosenza una riunione tecnica di coordinamento delle Forze di Polizia alla presenza del prefetto di Cosenza Cinzia Guercio e del sindaco di Corigliano Rossano Flavio Stasi che ha chiesto ed ottenuto l’incontro che si terrà domani nel capoluogo Bruzio. Fari puntati sulla microcriminalità e sulla recrudescenza delinquenziale in uno dei territori più estesi della Calabria. Auto incendiate, scippi, rapine, risse, caporalato, estorsioni, traffico di droga, sono solo alcuni fenomeni che presenti nel centro jonico.

«Ringrazio il prefetto Guercio per la celerità della risposta alle nostre istanze – ha commentato il sindaco Flavio Stasi – credo che il tavolo tecnico sulla sicurezza sia una risorsa importante per incidere sulla presenza della microcriminalità. Da questo tavolo dovrà partire un’azione di recupero del terreno perduto con un lavoro sinergico fra Enti e Forze di Polizia che garantirà maggiore sicurezza alla cittadinanza».


Da tempo si ipotizza l’elevazione a reparto delle compagnie dei carabinieri di Corigliano Rossano, parimenti si discute della elevazione a Distretto dell’attuale commissariato di pubblico sicurezza, ma ad oggi non si ha ancora riscontro concreto. Nel frattempo il tutto grava sulle attuali dotazioni organiche sottodimensionate rispetto al dato demografico.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top