Al via l’esodo per le vacanze: primo weekend da bollino rosso sulle strade italiane

Previsto traffico intenso anche nel prossimo fine settimana. Bollino nero per l'8 agosto, mentre per i due giorni successivi i sindacati hanno annunciato sciopero nazionale delle autostrade

114
di Redazione
24 luglio 2020
12:48
Code in autostrada - foto di repertorio
Code in autostrada - foto di repertorio

Il coronavirus non ferma la voglia di vacanze degli italiani. Anche quest’anno, infatti, giunti nel cuore dell’estate, strade e autostrade saranno un brulicare di auto e mezzi diretti soprattutto verso le località turistiche del Paese, sia marittime che di montagna. Traffico da bollino rosso dunque, che si registrerà per la prima volta nel weekend che si apre oggi.

 

È quanto riporta il piano per l'esodo estivo 2020 messo a punto da Viabilità Italia, il Centro di coordinamento nazionale della viabilità istituito presso il Ministero dell'Interno. I dati di traffico riferiti a questi ultimi due mesi - si legge nella nota di Viabilità Italia - hanno suggerito di contrassegnare con il bollino rosso i fine settimana del 24-26 luglio e del 31 luglio-2 agosto. Bollino rosso anche per gli ultimi due fine settimana di agosto, in cui si concentrerà il traffico di rientro.

 

Situazione ancor più critica per il fine settimana del 7-9 agosto, per il quale si prevede bollino nero in particolare per la mattinata di sabato 8 agosto.

 

Ed è proprio per domenica 9 e lunedì 10 che i sindacati Filt Cgil, Uiltrasporti, Ugl Viabilità e Sla Cisal hanno annunciato uno sciopero nazionale delle autostrade. La durata sarà di 4 ore, e riguarderà il 9 il personale dei caselli e il 10 il personale amministrativo e commerciale. Alla base della protesta - spiegano le organizzazioni sindacali - il ricorso eccessivo alla cassa integrazione e le modifiche unilaterali a orari e turni di lavoro rispetto alle previsioni del contratto nazionale, che in alcune concessioni hanno avuto conseguenze sul servizio agli utenti, per il mancato rispetto delle norme del Ministero dei Trasporti sui presidi minimi dei caselli. Una situazione aggravata dall'emergenza Covid, che ha penalizzato occupazione e redditi del settore.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio