Falerna, estorceva ogni mese la pensione a un anziano: arrestato

Le sottrazioni andavano avanti da un anno. L'uomo era già stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e tentata violenza sessuale  

194
di T. B.
7 maggio 2020
13:07

Ogni mese con le minacce si faceva consegnare da un compaesano quasi tutta la pensione, 250 euro a fronte di 290. Un incubo finito grazie all’intervento dei carabinieri della Stazione di Falerna Scalo che hanno tratto in arresto un trentaseienne per l’accusa di estorsione continuato.

 

La scorsa notte i militari si sono appostati assistendo alle minacce rivolte dall’aguzzino all’uomo e alla consegna del denaro. Dalle indagini è emerso come l’estorsione andasse avanti da un anno per un danno complessivo di tre mila euro.

 

L’arrestato era stato tratto in arresto lo scorso 20 marzo per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e tentata violenza sessuale nei confronti della propria consorte.

 

Ora l’uomo è stato condotto nella casa circondariale di Catanzaro a disposizione dell’autorità giudiziaria.Stamane, a seguito di convalida, è stata disposta la custodia in carcere.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio