Quarantena di percosse, lametino arrestato per maltrattamenti

Da tempo si accaniva sulla moglie, ma nelle ultime settimane, causa la convivenza soffocante la situazione era degenerata. Fondamentale l’intervento dei carabinieri di Falerna

di Redazione
26 marzo 2020
15:37

Aumenta in questi giorni di reclusione il rischio di violenze in famiglia, specie per quelle donne che portano già sulla pelle i segni delle false carezze dei loro compagni.

 

E proprio pochi giorni fa una donna ha trovato il coraggio di denunciare e di chiamare il 112. I Carabinieri della Stazione di Falerna Scalo sono intervenuti immediatamente e hanno tratto in arresto un giovane lametino con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

 

Maltrattamenti che andavano avanti da tempo e che ultimamente erano diventati ancora più pesanti e a volte anche alla presenza dei figli. L’uomo è stato tratto in arresto e, a seguito dell’udienza di convalida, gli è stata applicata la misura dell’allontanamento dalla casa familiare.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio