Fincalabra: Mannarino rimane Presidente

La Regione dopo aver perso al TAR perde il ricorso anche al Consiglio di Stato. La Giunta aveva avviato l'iter per la sua rimozione.

31 luglio 2015
08:05

 Luca Mannarino presidente di Fincalabra, rimane Presidente dell'importante società finanziaria della Regione Calabria. La giunta regionale aveva avviato l'iter per la sua rimozione qualche mese dopo l'insediamento del Presidente Oliverio. Mannarino aveva proposto ricorso al TAR al provvedimento e, il TAR, aveva accolto le sue ragioni. La Giunta Regionale, a quel punto, era ricorsa al Consiglio di Stato, con l'obiettivo di ribaltare le determinazioni del Tribunale amministrativo e, il Consiglio di Stato, ha ritenuto di respingere le ragioni proposte nel ricorso dalla Giunta regionale, confermando così le tesi del TAR di Catanzaro e dando conseguentemente ragione alle tesi difensive proposte dal Presidente di Fincalabra dott. Luca Mannarino. Doppia soddisfazione dunque, per il giovane manager della Finanziaria regionale calabrese, il quale, a questo punto, potrà governare l'ente finanziario in forza dei dispositivi della magistratura amministrativa e non per concessione politica. Luca Mannarino nel doppio ricorso, era stato assistito dal prof. Renato Rolli dell'Unical e dall'avv. Claudia Parise del foro Cosenza.

COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio