Cocaina nascosta nel misuratore di pressione, in manette una coppia

I due, fermati dalla polizia a seguito di un controllo su strada, hanno manifestato un’ingiustificata apprensione e di conseguenza sono stati sottoposti a perquisizione

3
di Redazione
6 ottobre 2018
16:12

Stamattina, 6 ottobre, i poliziotti del Commissariato di Lamezia Terme, nell’ambito del servizio Focus ‘Ndrangheta, dispositivo volto al contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei reati in genere, disposto dal questore, Amalia Di Ruocco, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, i coniugi Luigi Iannì di 51 anni e Annunziata Infantino di 46 anni, trovati in possesso, a seguito di perquisizione, di gr 51,8 di cocaina

I due, fermati dalla polizia a seguito di un controllo su strada, hanno manifestato un’ingiustificata apprensione e di conseguenza sono stati sottoposti a una perquisizione personale e del veicolo su cui viaggiavano. Le forze dell’ordine sono riuscite a trovare all’interno di un misuratore per la pressione arteriosa, abilmente occultato, un involucro contenente cocaina risultata di ottima qualità agli esami eseguiti dal posto di foto-segnalamento della polizia scientifica. Dopo le formalità di rito, i due coniugi sono stati associati presso le case circondariali di CatanzaroCastrovillari, per disposizione dell’autorità giudiziaria.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio