A2 del Mediterraneo

Frana a Nocera Terinese, riaperto il tratto dell’autostrada tra Falerna e San Mango d’Aquino

Questa mattina nel corso del vertice tra Protezione civile e Anas era stato deciso di sbloccare il traffico a una corsia

93
di Redazione
24 marzo 2022
19:50

È stata riaperto il tratto dell'A2, in direzione Nord, compreso tra Falerna e San Mango d'Aquino. Questa mattina nel corso del vertice tra Protezione civile e Anas era stato deciso di sbloccare il traffico a una corsia.

«La riapertura – informa Anas -è stata possibile grazie agli esiti positivi dei sondaggi condotti, resta continua l’attività di monitoraggio con presidi di sorveglianza costanti (h24) e le indagini tutt’ora in atto volte a definire il quadro complessivo necessario alla definizione delle opere di consolidamento definitivo, necessarie alla completa riapertura dell’Autostrada».


Ma la frana che ha “diviso” l’A2 continua a fare paura. Il crollo si è verificato a seguito di una rottura sulla linea principale dell’acquedotto di Nocera Terinese. Ma in un video amatoriale inviato alla nostra redazione da un cittadino nocerese si nota come ci sia un’altra perdita adiacente a quella che ha causato lo smottamento.

Lo conferma anche Sorical in una nota: «Relativamente alla rottura dell’acquedotto, che avrebbe causato la frana e la conseguente chiusura dell’autostrada, il Comune ha riparato, nella giornata di ieri, una importante perdita e ne ha identificata una ulteriore oggi, in una zona coincidente con la testa del corpo di frana». Da Nocera Marina, che per oltre 24 ore è rimasta senz’acqua, sono molte le lamentele che ci sono giunte dai cittadini che continuano a usufruire del servizio idrico a tratti.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top