Furto di attrezzi agricoli nel Reggino: individuato responsabile

Il giovane di San Procopio è stato sottoposto a regime degli arresti domiciliari. I furti si riferiscono al 2015 ai danni di un imprenditore agricolo

di Redazione
21 febbraio 2017
09:11

Nel tardo pomeriggio di ieri  in San Procopio (Rc), i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto per il reato di furto aggravato, in esecuzione di ordinanza su richiesta di applicazione di misura cautelare personale emessa dal Tribunale di Palmi (Rc) – Sezione Gip. – Gup, Vincenzo Scutellà di anni 28, del luogo, noto alle forze dell’ordine.

 


Il provvedimento restrittivo recepisce integralmente le risultanze investigative emerse nell’ambito di accertamenti esperiti dai Carabinieri della Stazione di San Procopio (Rc), a seguito di un furto di vari attrezzi agricoli perpetrato nell’anno 2015, in danno di un imprenditore agricolo del luogo.

 

Il 28enne al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione di residenza ove permarrà in regime di arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top