Gara di solidarietà per acquistare un nuovo defibrillatore per il Parco Romeo

VIDEO | Intanto le indagini della questura di Cosenza proseguono. Acquisiti i filmati delle telecamere di videosorveglianza

20
di Salvatore Bruno
15 dicembre 2018
08:49

Le immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza del Parco Piero Romeo di Cosenza sono al vaglio degli agenti della questura, dove Sergio Crocco ed Eliseno Sposato, promotori dell’associazione La Terra di Piero, hanno presentato denuncia per il furto del defibrillatore, il dispositivo salvavita di cui era dotata l’area giochi, la più grande del meridione allestita con attrazioni fruibili sia dai bambini normodotati che dai diversamente abili. Lo spazio ludico venne inaugurato nell’estate del 2016. Non si tratta del primo atto vandalico commesso nella struttura. In passato si erano registrati alcuni danneggiamenti, senza riuscire tuttavia a risalire ai responsabili. Intanto è spontaneamente partita una gara di solidarietà per consentire l’acquisto di un nuovo dispositivo. «Lo compreremo con un GPS incorporato, e sarà il migliore in commercio» scrive Sergio Crocco sui social.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio