Furto di energia e armi, un arresto a Palizzi

Furto aggravato, violazione della normativa sulle armi, munizioni e ricettazione, i reati contestati

20 settembre 2017
20:39

Nei giorni scorsi, a Palizzi Marina, il personale della Polizia di Stato in servizio al Commissariato di P.S. di Condofuri ha effettuato una perquisizione domiciliare presso l’abitazione di T. F. classe, 45 anni. Nei pressi di una struttura adibita a pollaio è stato rinvenuto un recipiente in plastica precedentemente interrato, con all’interno 2 pistole semiautomatiche marca “ Beretta”, 28 cartucce cal. 9 corto, 21 cartucce cal. 6,35 e 11 cartucce cal 7,65.

 


Contestualmente, è stato rilevato un allaccio abusivo all’impianto dell’energia elettrica. L’uomo veniva arrestato per furto aggravato, violazione della normativa sulle armi e munizioni e ricettazione  e, d’intesa con la competente Autorità Giudiziaria condotto presso la casa circondariale di Locri nell’attesta della celebrazione dell’udienza di convalida all’esito della quale il gip al Tribunale di Locri, concordando con le risultanze investigative, ha emesso ordinanza di convalida dell’arresto e contestuale applicazione della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top