Petrini, gli regalavano anche carne d’agnello in cambio di consulenze

Il magistrato arrestato nell'ambito dell'inchiesta Genesi avrebbe ricevuto anche regali alimentari dai periti che nominava. Riscontri sono stati ritrovati durante la perquisizione della Guardia di finanza

300
di Luana  Costa
11 febbraio 2020
00:18

Sono due i provvedimenti che portano la firma del presidente di sezione, il magistrato Marco Petrini (arrestato nell'ambito dell'inchiesta Genesi), con cui la Corte d'Appello liquida somme al geometra V.M. ed a A.S. per consulenze tecniche d'ufficio.

I documenti sono emersi nel corso delle perquisizioni effettuate dalla Guardia di Finanza, estrapolati dal computer in uso al magistrato che sta iniziando a collaborare con gli inquirenti.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio