Giallo sulla morte di Lisa Gabriele, riesumato il corpo della giovane

Il cadavere della ragazza era stato trovato nella sua auto in un bosco di Montalto Uffugo. Una lettera anonima ha spinto gli inquirenti a riaprire il caso

49
di Salvatore Bruno
18 novembre 2019
13:09
Lisa Gabriele
Lisa Gabriele

Si è proceduto nella mattinata di oggi alla riesumazione del corpo di Lisa Gabriele, la ragazza uccisa in circostanze ancora da chiarire nel gennaio del 2005.

Come si ricorderà il suo corpo era stato trovato nella sua auto, privo di vita, in un bosco alla periferia di Montalto Uffugo. La salma, dal cimitero di Rose, dove era stata tumulata, è stata trasferita nella sala autopsie del cimitero di Cosenza, per effettuare i rilievi disposti dalla procura di Cosenza, che nei giorni scorsi ha riaperto il caso.

 

Il fascicolo è nelle mani del procuratore capo Mario Spagnuolo e del sostituto Antonio Tridico. Nominati i consulenti Vannio Vercillo e Bernardo Cavalcanti. All’autopsia ha assistito anche il dottor Emilio Perfetti, perito nominato dall’avvocato Annunziata Paese, legale dei familiari della sfortunata ragazza. In serata il corpo sarà nuovamente tumulato nel cimitero di Rose.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio