Giallo a Reggio, rinvenuto un cadavere a Pellaro

Il corpo, ritrovato vicino al lungomare, apparterebbe ad un 58enne senza fissa dimora. Si indaga sulle cause della morte

70
di A. P.
27 gennaio 2019
20:06

È stato rinvenuto quesro pomeriggio un cadavere nel quartiere di  Pellaro, alla periferia sud di Reggio Calabria. Il corpo apparterrebbe a un cittadino senza fissa dimora di nazionalità rumena.  Ioan Cocian, 58 anni, era conosciuto nella zona. Il cadavere è stato trovato in avanzato stato di decomposizione e disteso su materasso. 


Il rinvenimento del corpo è avvenuto  vicino alla zona del lungomare ed in particolare all’interno dei locali abbandonati dell’ex fabbrica per la molinatura del granoturco, meglio conosciuta in città come "I Silos". Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale, della Polizia che insieme ai colleghi della Scientifica hanno compiuto i rilievi sul posto. Da quanto trapela pare che l’uomo sia morto da una decina di giorni.

Il cadavere sarà traferito alla sala mortuaria del grande ospedale metropolitano reggino in attesa che il pm presso la Procura della Repubblica disponga l’autopsia  in modo da stabilire le cause del decesso.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio