Giovane calabrese si schianta con la moto e muore in Emilia Romagna

Il tragico incidente è avvenuto nella giornata di ieri. Roberto Colosimo era cresciuto a Cirò Marina, il cordoglio del sindaco: «La sua prematura scomparsa lascia un vuoto incolmabile»

di Redazione
3 giugno 2021
08:10
Roberto Colosimo
Roberto Colosimo

Un giovane calabrese ha perso la vita ieri in un grave incidente stradale a Carpineti, in provincia di Reggio Emilia. Trentotto anni, Roberto Colosimo era a bordo della sua motocicletta lungo la statale 63, quando avrebbe sbandato andando a sbattere contro il basamento in cemento di un cartello stradale. A nulla sono valsi i soccorsi. Residente a Quattro Castella . nel Reggiano -, era cresciuto a Cirò Marina. Il sindaco della cittadina del Crotonese, attraverso la sua pagina Facebook, ha espresso cordoglio per la tragica scomparsa del 38enne. 

«Apprendo con estrema tristezza del tragico incidente avvenuto stamattina a Carpineti, nel quale ha perso la vita Roberto Colosimo», ha scritto Sergio Ferrari. «Figlio di Vincenzo Colosimo, carabiniere e persona molto impegnata nel sociale ed in particolare nello sport, ed al quale mi legano intensi ricordi di straordinarie esperienze sportive vissute insieme. Caro Roberto, la comunità di Cirò Marina esprime profondo dolore e cordoglio per la tua prematura scomparsa! Alla moglie, al padre Vincenzo Colosimo, alla madre ed a tutti i familiari va il cordoglio e la vicinanza dell’Amministrazione Comunale e dell’intera Citta di Cirò Marina. Ci uniamo e stringiamo a loro - è la conclusione del primo cittadino -, consci che l'improvvisa e prematura perdita di Roberto, lascia un vuoto incolmabile»


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top