Nel Reggino

Giovane muore a 21 anni all’ospedale di Polistena, l’Asp avvia una indagine interna

Le cause del decesso pare siano ricollegabili a un’intossicazione da farmaci. Gli accertamenti sono stati disposti dal commissario dell’Azienda sanitaria di Reggio Calabria al fine di fare luce sulla vicenda (ASCOLTA AUDIO)

290
di Elisa Barresi
17 luglio 2022
13:18

Un ragazzo di solo 21 anni ha perso la vita all’ospedale di Polistena, in provincia di Reggio Calabria. Si presume che le cause del decesso siano ricollegabili a un’intossicazione da farmaci che il giovane avrebbe ingerito a causa di una brutta delusione. La chiamata al 118 e la corsa in ospedale sarebbero stati vani e a finire sotto la lente d’ingrandimento è la lavanda gastrica che avrebbe potuto salvargli la vita. Versioni contrastati quelle emerse dal racconto dei genitori e dei medici tanto da richiedere un approfondimento.


È tutto ancora in corso di accertamento e le dinamiche che hanno portato a questa tragedia sono ancora da verificare. Proprio per questo l’Asp di Reggio Calabria ha comunicato che «In seguito al decesso di un ragazzo di 21 anni presso il Polo ospedaliero di Polistena, il commissario dell’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria, Lucia Di Furia, ha avviato una verifica interna finalizzata ad accertare gli aspetti sanitari del caso».


Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top