Giovanni Bombardieri nuovo procuratore di Reggio Calabria

La V commissione del Csm lo ha infatti proposto all'unanimità quale successore di Federico Cafiero de Raho alla guida dell’importante ufficio giudiziario

28
di Consolato Minniti
29 marzo 2018
12:37

Giovanni Bombardieri è di fatto il nuovo procuratore della Repubblica di Reggio Calabria. La V commissione del Csm lo ha infatti proposto all'unanimità quale successore di Federico Cafiero de Raho alla guida di uno dei più importanti uffici giudiziari italiani.


Attualmente procuratore aggiunto di Catanzaro, Bombardieri, 54 anni, è originario di Roccella Jonica e in passato ha ricoperto importanti incarichi nella qualità di sostituto procuratore a Roma e gip a Locri. Questa scelta del Csm segna un ritorno al passato quanto all'origine del procuratore capo: dopo Pignatone e Cafiero, un calabrese e reggino in particolare, va alla guida dell'ufficio requirente dello Stretto.


Bombardieri troverà una squadra di magistrati di altissimo profilo, come i procuratori aggiunti Paci, Dominijanni e Lombardo, oltre ad un gruppo di sostituti di prima qualità. Si troverà ad affrontare tantissime situazioni delicate che attraversa la Procura reggina, con processi di estrema importanza. Per lui, con la designazione unanime della commissione, il plenum del Csm appare poco più che una formalità.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio