Giudiceandrea (Mdp): «Aggressione allo studente atto di barbarie»

A dichiararlo il consigliere regionale e capogruppo di Democratici e Progressisti che raccomanda: «Non dobbiamo rispondere alla violenza e a questo clima di odio» 

4
4 dicembre 2018
13:26
Giuseppe Giudiceandrea
Giuseppe Giudiceandrea

«L'aggressione ai danni dello studente paraguayano avvenuta all'Università della Calabria ci catapulta in un clima drammaticamente allarmante. Il luogo della cultura per eccellenza diventa il posto dove si è consumata una barbarie inaccettabile per il nostro territorio e la nostra cultura».

 

A dirlo è il consigliere regionale e capogruppo di Democratici e Progressisti Giuseppe Giudiceandrea. «Mi sento di dire apertamente – aggiunge il consigliere regionale - che questo clima di odio è alimentato dalla parte politica che oggi ci governa e vive una campagna elettorale continua improntata sulla caccia allo straniero. Un atteggiamento che da una Istituzione è inaccettabile. Il mio invito è alla calma e ad abbassare i toni. Chiedo, ad ognuno di noi, di guardarsi dentro e fare appello al proprio spirito di fratellanza per non rispondere alla violenza e a questo clima di odio. L'unica disobbedienza che possiamo accettare è quella civile respingendo questo clima di odio dilagante».

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio