Grave lutto in Calabria, muore a 66 anni Grazioso Manno

Ex presidente del Consorzio di bonifica Ionio catanzarese, si è sempre dedicato attivamente all’attività sindacale a favore del mondo agricolo. Per anni ha pure lottato per veder realizzata la diga sul Melito

244
di Redazione
11 maggio 2020
12:42
Grazioso Manno
Grazioso Manno

È morto questa mattina all'età di 66 anni Grazioso Manno, ex presidente del Consorzio di Bonifica Ionio Catanzarese. È rimasto in carica per molti anni alla guida dell'ente consortile e sostituito solo da pochi mesi all'esito del rinnovo degli organi.

Nato a Vallefiorita nella sua vita si è sempre dedicato attivamente all’attività sindacale a favore del mondo agricolo. Imprenditore agricolo nel corso degli anni ha ricoperto incarichi di consigliere comunale, consigliere della Comunità Montana, Consigliere Unità Sanitaria Locale e ha militato nel partito della Democrazia Cristiana, ha ricoperto numerosi incarichi a livello provinciale e regionale.

All’interno del mondo dei consorzi di bonifica è stato consigliere del Sindacato nazionale Enti di Bonifica, consigliere nazionale dell’Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni dal 1997 al 2012 per cinque mandati consecutivi. Presidente URBI Calabria dal 1997 a 2012, anno in cui si è dimesso volontariamente. Ha ricoperto incarichi anche in Coldiretti in qualità di consigliere nazionale, vice presidente regionale e presidente dell'Associazione per la divulgazione in agricoltura. Ma la sua principale battaglia in tutti questi anni è sempre rimasta la realizzazione della diga sul Melito, opera faraonica rimasta bloccata in pastoie amministrative.

Tutta la redazione del network LaC esprime il più sentito cordoglio.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio