Coronavirus a Cosenza, anche il vicesindaco di Rogliano torna a casa

Doppio tampone negativo per Fernando Sicilia che ha lasciato l'ospedale. Dimissioni anche per un consigliere comunale di Corigliano-Rossano in cura per il Covid-19 dal 17 marzo scorso. Otto nel complesso le guarigioni nelle ultime ore

28
di Salvatore Bruno
17 aprile 2020
16:37

C'è anche il vicesindaco di Rogliano, Fernando Sicilia, 58 anni, tra i pazienti guariti dal Covid-19 e dimessi dai reparti dell'Azienda Ospedaliera di Cosenza. Era ricoverato al Santa Barbara.

Dimesso anche un consigliere comunale

Otto nel complesso le persone che nelle ultime ore, sono potute rientrare nelle loro abitazioni, lasciandosi alle spalle questa brutta esperienza. Dal Santa Barbara, diretto dal dottor Mario Balsano, è stato rimandato a casa anche il consigliere comunale di Corigliano-Rossano in cura dal 17 marzo scorso.

Cinque guariti a Malattie Infettive

Lasciano il reparto di Malattie Infettive e Tropicali, diretto dal dottor Antonio Mastroianni cinque pazienti. Si tratta di tre uomini: F.B. 76 anni, ricoverato l'8 marzo; A.M. 55 anni, ricoverato il 12 marzo; R.D. 76 anni, ricoverato in reparto dal 12 aprile; e di due donne: G.A.G. 81 anni, ricoverata in reparto il 6 aprile; R.R. 48 anni, ricoverata reparto il 14 aprile.

Buone notizie anche da pneumologia

Buone notizie anche dal reparto di pneumologia, guidato dal dottor Albino Petrone. È guarito un 52enne, P.L., in cura dal 24 marzo scorso.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio