Guerra aperta ai 'lordazzi' nel Cosentino: multe per oltre 5.000 euro

VIDEO | Abbandonavano rifiuti e materiali ingombranti per strada: tra Lattarico e Montalto Uffugo i trasgressori sono stati individuati grazie alle foto-trappole posizionate dai carabinieri forestali

387
di Salvatore Bruno
21 maggio 2021
17:48

C'erano anche celle frigorifere ormai inutilizzate tra i rifiuti scaricati illecitamente nei pressi di Ponte Finita a Lattarico, lungo la strada provinciale 110, e in località Marinella a Montalto Uffugo, dove i carabinieri forestali hanno piazzato alcune foto-trappole per individuare e sanzionare i responsabili dell'abbandono indiscriminato di spazzatura e materiale ingombrante.

Scatto furtivo prima dell'abbandono

Quello che accomuna i diversi trasgressori sono le modalità con cui il reato di consuma: i lordazzi arrivano in auto o furgoni, controllano se intorno a loro c’è qualcuno che possa vederli e poi, con scatti fugaci, lanciano dalla vettura sacchi di spazzatura indifferenziata, oppure in altri casi, scendono dal veicolo per gettare oggetti ed altro materiale vario.


I danni

Gesti compiuti nella totale inosservanza, tanto delle disposizioni di legge quanto delle regole della civile convivenza in barba agli sforzi delle amministrazioni comunali che prontamente bonificano queste zone con ingenti sforzi economici. Ogni singola infrazione è stata ripresa dai sistemi di videosorveglianza predisposti dai militari della stazione di Montalto Uffugo. Le immagini hanno permesso di risalire puntualmente ai responsabili.

La sanzioni

Attualmente sono già state elevate sanzioni per oltre cinquemila euro, altre sono in fase di notifica. Le operazioni condotte dai militari dell’Arma forestale, si inseriscono nell’ambito di una campagna di controllo a contrasto di questo fenomeno, messa in atto dal gruppo Carabinieri forestali di Cosenza.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top