I vaccini arrivano in ritardo, ad Acri anziani e fragili in attesa per ore sotto pioggia e vento

Le avverse condizioni atmosferiche hanno costretto le persone a rifugiarsi sotto al portico di palazzo Sanseverino Falcone dove è stato anche difficile mantenere le distanze di sicurezza 

72
di Francesco Spina
12 maggio 2021
13:26

Mattinata difficoltosa ad Acri per quanto riguarda le operazioni di vaccinazione in programma nella sala delle colonne di palazzo Sanseverino-Falcone, dove anziani e fragili erano stati convocati a partire dalle 8.30, scaglionati secondo un calendario di prenotazioni, per ricevere la somministrazione del trattamento. Le fiale del siero sono giunte però a destinazione da Cosenza, con circa quattro ore di ritardo. Per cui è completamente saltata la cronologia dei circa 200 appuntamenti in programma. 

La pioggia e la mattinata resa fredda dal vento che spira sul comune del cosentino ha messo in difficoltà gli anziani costringendoli a rifugiarsi nell’atrio dello storico palazzo acrese dove è stato difficile mantenere le distanze di sicurezza. Con l’arrivo delle fiale la situazione sembra essere stata ristabilita rapidamente, anche grazie al supporto dei volontari dell’associazione dei carabinieri ed all’arrivo della Polizia municipale, ed i medici hanno potuto dunque dare inizio alle attività.


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top