Dolore senza fine

Il Covid divide Ginevra dai suoi genitori anche dopo la morte: positivi, non saranno al funerale

L'ultimo saluto alla piccola di due anni morta sabato sera a Roma oggi Mesoraca. Le esequie saranno celebrate in forma strettamente privata

di Cristina Iannuzzi
2 febbraio 2022
14:16

Il Covid l'ha strappata alla vita. Il Covid la divide dai suoi genitori anche dopo la morte. La mamma e il papà della piccola Ginevra non potranno infatti partecipare neppure ai funerali della bambina perché risultati positivi al virus.

L’ultimo saluto alla bimba di due anni è previsto oggi, alle 15, nella sua Mesoraca, la cittadina crotonese dove la piccola viveva con la famiglia. Già ieri sera la camera ardente è stata allestita al Santuario Ecce Homo, qui si svolgeranno i funerali in forma strettamente privata per rispettare l’immenso dolore che ha travolto i familiari e per garantire comunque il rispetto delle misure anti-Covid. 

La bimba di due anni è deceduta nella serata di sabato all'ospedale Bambino Gesù di Roma dove era stata trasferita d'urgenza già in gravissime condizioni. Ieri è stata eseguita l'autopsia allo Spallanzani, nei prossimi giorni si attendono gli esiti che stabiliranno con certezza le cause del decesso della piccola.


Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top